perché i figli so’ piezz e core, ma i padri talvolta so’ piezz e m…

Leggo di questa ragazza tradita che, invece di piangere tutte le sue lacrime e deprimersi, sceglie di vendicarsi: impacchetta la roba del fidanzato fedifrago e organizza una caccia al tesoro in giro per la città, con tanto di lettera di istruzioni “se vuoi le tue cose ecco cosa devi fare”. Mi è stato tutto chiaro. Le donne verranno pure da Venere, ma hanno sempre i piedi ben piantati per terra. Niente disperazione, in questo caso, ma una terapeutica quanto creativa reazione. Io ho 34 anni, ho due figli, un bimbo di 3 anni e una bimba di 10 mesi, ho due gatti, ho un mutuo, ho un lavoro. C’è anche un padre, una brava persona per carità, che però qualche mese fa mi ha lasciato. E da allora scrivo. Niente disperazione, solo una terapeutica quanto creativa reazione. Perché l’amore, come dice Lennon, è la risposta… ma a una domanda irrimediabilmente sbagliata.

Standard

One thought on “perché i figli so’ piezz e core, ma i padri talvolta so’ piezz e m…

  1. Ho più o meno la tua età, due figlie di età analoga ai tuoi, due gatti, nessun lavoro, nessun mutuo ma l’affitto di casa da pagare sì, un compagno che a volte mi viene da chiedermi se voglio ancora accanto, perchè mi chiedo: E allora è tutto qui? E l’amore allora? Il grande amore che fine fa in tutto ciò? Quando ti sembra che stare insieme ormai sia solo in virtù dei figli che si sono fatti insieme inizi a dubitare del fatto che l’amore sia davvero la risposta giusta. o forse è che non siamo capaci di porci le giuste domande?

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s