Oggi QI, domani Là.

Le volte che mi sono sentita davvero stupida:

Quando un mio amico cuoco, patito di latticini, mi raccontava le delizie di Maggioformaggio (un evento annuale piemontese) e io gli chiesi in che mese si tenesse.

Quando in quarta ginnasio, studiando Saffo, ironizzai su come la sorte beffarda si fosse accanita sulla poverina nata a Lesbo e pure lesbica…

 

Le volte che mi sono sentita davvero intelligente:

Quando improvvisamente capii che la sigla di CSI non diceva ‘Uuuuuuu a u u u u u’ ma ‘Wo are you? U u-u-u’.

Quando uscii dal cinema dopo I soliti sospetti. Incontrai un amico che mi implorò di non dirgli il finale. Io lo salutai, zoppicando.

Advertisements
Standard

3 thoughts on “Oggi QI, domani Là.

  1. Giusi says:

    ah ah ah, rido troppo! Io mi sono sentita davvero stupida quando ho capito finalmente che cosa si intendeva per “la madre dei cretini è sempre incinta”!

  2. Valeria says:

    Per correttezza preciso che non sono ionil soggetto, anche se la pesca nella mia memoria sarebbe ricca di anedotti avendo con le mie amiche stabilito un giorno per festeggiare il “figura di merda day”.
    Amica denominata S. Non ha mai fatto religione ne catechismo. Alle medie però non c’è alternativa, così si ritrova alla sua prima lezione di religione. Entra un prof prete tra l’altro. Bene ragazzi chi di voi sa il nome.di qualche profeta?

    S. si illumina, alza la mano.
    – dimmi
    – Nostradamus

    (…)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s