una rubrica a mozze secche – parte seconda

A grande richiesta una nuova puntata di parla con la tesio!

Lucidare l’argenteria.

Fonte: Andrea.

Origine: si riferisce all’abitudine di tirar fuori il “servizio buono” durante pranzi o cene importanti. In senso figurato lucidano l’argenteria le persone che si lanciano in barbosi monologhi espositivi egoriferiti che puntano ad autopromuoversi, sedurre o a far sentire inferiore l’ascoltatore.

Utilizzo: “Ieri sono uscita con un tizio, ha lucidato l’argenteria tutta la sera”.

 

Troppo regolare.

Fonte: Matteo.

Origine: Torino è una città di tossici bontemponi. L’eroina dovrebbe rendere asociali, qui invece i drogati sono pronti alla chiacchiera, quasi amichevoli, fino a prova contraria naturalmente. Quando Matteo era ancora spatentato e andava a ballare al Barrumba ritornava a casa con l’ultimo pullman notturno, quello dell’una. Alla fermata veniva puntualmente avvicinato da un tipo, evidentemente in astinenza, che lo apostrofava così: “Ehi raga, troppo regolare, dammi il cinque”.
A quel primo approccio sorridente però seguiva sempre “… e poi dammi il portafoglio, dai che sei troppo regolare, così non ti buco con la siringa, ok?”.

insomma ogni sabato era la stessa storia: sei troppo regolare – dammi i soldi (Matteo dava i soldi) – sei troppo regolare ci vediamo – dammi il cinque.  

Utilizzo: dicesi “troppo regolare” quella tipologia di drogato biascicone e ciarliero, incline alla molestia. Es. “Alla stazione è pieno di gente troppo regolare”.
Un tossico sotto acido invece si chiama mutante maracas, ma questa è un’altra storia.

Advertisements
Standard

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s