about Nick Hornby

Con un tempismo alla Bolt, dopo solo un anno dal trasloco, ho acquistato degli scaffali très chic e ora sono in piena fase “fiera del libro”. Insomma sono lì che apro scatole e scatoloni impolverati, quando mi imbatto in “un ragazzo” di Nick Hornby. Provo a ripassarne la trama e mi viene un’illuminazione: quel libro parla di me. Il protagonista, infatti, teorizza che per il sesso facile sia bene rivolgersi alle madri single. Così sfoglio e trovo la seguente citazione: “Mamme single! Ma perché nessuno me ne aveva mai parlato? Sesso estremo, tante carezzine per l’ego e separazioni senza sensi di colpa! Ce ne saranno migliaia in giro che aspettano solo un bravo ragazzo con cui andare a letto e con cui rompere. Favolose, sexy, splendide mamme single!”.
Io la so la storia della differenza tra scrittura e realtà, so anche che il personaggio, il narratore e lo scrittore sono tre cose ben distinte. Ma io e te, caro Nick, dobbiamo parlare. Almeno per cinque buoni motivi.
1. L’abbandono non dona a nessuno, figurati se può essere sexy.
2. Le mamme single non sono un bersaglio facile. Non lo sono perché il loro orologio biologico ha smesso di ticchettare. Hanno (almeno) un figlio, hanno (spesso) già dato con il matrimonio, hanno fatto tutto ciò che socialmente c’era da fare. In una parola hanno esperienza e, soprattutto, hanno tempo. Tempo per scegliere con attenzione.
3. Lo so che il genere MILF (Mother/Mom I’d Like to Fuck) va molto, ma io allatto ancora e il genere MILK è indigesto ai più.
4. Prova a fare sesso estremo con la casetta delle api che ti penzola sulla testa come una spada di Damocle e poi mi dici.
5. Il quinto motivo non c’entra con “Un ragazzo” ma con “Alta fedeltà”. Con quel romanzo ci hai rovinato, hai indotto un’intera generazione, me compresa, a esprimersi solo e soltanto per mezzo di elenchi e fottutissime top five.
Advertisements
Standard

2 thoughts on “about Nick Hornby

  1. Pingback: gynepraio | classifiche

  2. Pingback: classifiche – Gynepraio

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s