I can’t get no… Armageddon!

L’estate è la stagione in cui puoi guardare blockbuster catastrofici-horror soprannaturali-boiate apocalittiche senza sensi di colpa. A me, devo confessarlo, piacciono un sacco, solo che mi mettono di fronte ai miei limiti, la verità è che io sono Drew Barrymore in Scream: morta nei titoli di testa. E’ duro da ammettere, ma faccia a faccia con calamità naturali, alieni, psicopatici mascherati, zombie, pirana, squali o vampiri, sono la prima candidata alla dipartita. Praticamente l’ultimo gradino della piramide alimentare delle forze del male.

1. Non so guidare e, per tradizione, ogni fuga che si rispetti inizia in auto (Tir), moto (Deep Impact) e talvolta aereo (2012).

2. Corro lentissima e, per tradizione, ogni fuga che si rispetti inizia in auto e finisce a piedi (Nella guerra dei mondi Tom Cruise non solo corre tutto il tempo, ma si porta sotto il braccio quella baguette starnazzante di Dakota Fanning).

3. Non si dorme! O si dorme male, con un occhio aperto e l’altro pure (28 giorni dopo, The Road). E io se non dormo sono morta. Per cui, ok zombie, sono vostra, vi aspetto con una mela in bocca sdraiata su un letto di rucola.

4. Non sono capace di fare le valigie. E le valigie sono fondamentali per affrontare l’apocalisse. Io probabilmente mi troverei a fuggire di casa con una maglietta di Luke Perry, un mocho vileda e una confezione di Tronky. Se incontri un vampiro non gli puoi piantare nel cuore un tronky, come diceva Asterix sarebbe cercare di uccidere un cinghiale a colpi di fichi molli.

5. Non ho nessuna conoscenza chimica, fisica, matematica o medica. Sono tra quelle persone che a scuola dicevano “a cosa vuoi che mi serva l’algebra nella vita?”. Ti serve a salvartela la vita, bestia! Le forze oscure non si sconfiggono con le lettere, con un eloquio forbito, tantomeno citando Dante a memoria. Non si intitola Io sono leggendo! Gli alieni li batti con la fisica (L’ora nera), con la biologia (Attack the block, E venne il giorno), con la medicina (Io sono leggenda).

Quindi sono fottuta. Ma sempre meglio di passare il resto dell’esistenza con un gruppo di boy scout (diciamocelo loro stanno in una botte di ferro: sanno accendere il fuoco, nutrirsi di bacche e all’occorrenza sfoderare un crocifisso) o, peggio, con Tom Cruise e i suoi amici di Scientology.

Advertisements
Standard

8 thoughts on “I can’t get no… Armageddon!

  1. IO SONO LEGGENDO era il nome del mio compiantissimo blog!
    ormai, invece di raccontare nella rete i fatti miei, qualche volta filmo quelli altrui: mi sa che ho incontrato anche… tua sorella?

    trovato il tuo TIASMO tramite Genitori Crescono, è subito finito tra i preferiti. ciao!

  2. con le figlie ormai grandine (18, 16, 13, 8) sempre a smanettare su internet era difficile mantenere un blog sincero e clandestino come all’inizio: mi avrebbero “beccata” subito. però che nostalgia…
    ciao ciao 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s