Piccoli Fans

Cazzeggio con una mia amica psicologa. Le dico dei bimbi, della separazione, della voglia di andare avanti, della paura di andare avanti. Lei in barba a Ippocrate (o al greco con la barba su cui spergiurano gli analisti), mi racconta ridendo di alcuni casi che ha seguito; le racconto ridendo di alcuni casi umani che ho seguito io. Lei per consolarmi mi dice: “Mettila così, Marta è talmente piccola che non svilupperà nemmeno il complesso di Elettra”. Io penso che separazione o meno, con una madre come me, più che il complesso di Elettra Marta svilupperà una Cover band dei Dik Dik.
Anche i miei genitori sono separati, ma non so se questo basti a giustificare il fatto che, all’età di tre anni, andassi in giro dicendo che da grande avrei fatto la massaggiatrice e avrei sposato un benzinaio (lo so sembra il titolo di un film porno). Né  mi spiega perché  a cinque anni, mentre le mie amichette impazzivano per lui:
Immagine
o per lui:
Immagine
provai il primo e vero innamoramento, quello con il cuore a mille e farfalle nello stomaco, per lui:
Immagine
Standard

3 thoughts on “Piccoli Fans

  1. La foto di Luis Miguel, Pay Off incluso , potresti rivenderlo a telefono azzurro per la nuova campagna pubblicitaria .
    Gli altri due … che dire … mi dispiace per il tuo moroso, ma son boni per le freccette.

    Ps. I tuoi gusti poi sono evoluti un pochino nel tempo?

  2. e che dire di me, che ero follemente innamorata come una peracotta di tutti e tre (e il quarto era gianni morandi)? un futuro prospero lungo corso grosseto, zona delle alpi… 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s