Catch The Pigeon: ovvero il prossimo capodanno vado a letto alle 10.

Conto i capodanni contenuti in un anno. Arrivo a 365 poi smetto. C’è San Silvestro naturalmente, c’è il primo giorno di primavera che inaugura la stagione del rinnovamento, si fa pulizia in casa, si cambia l’armadio. C’è il capodanno cinese, con un oroscopo nuovo e un Rob Brezsny cantonese più comprensibile di quello internazionale. Da poco c’è stato il capodanno ebraico. Ci sono tutti i lunedì in cui si cominciano le diete. Ci sono i compleanni.

Ci piace ricordarli tutti, festeggiare la possibilità di un nuovo inizio, in fondo il lieto fine delle favole altro non è che un nuovo inizio: per il brutto anatroccolo finalmente cigno, per i principi e principesse finalmente insieme, per pinocchio diventato bambino. Ci rallegriamo di poter partire con il piede giusto, perché chi ben comincia e a metà dell’opera e non importa se sarà l’ennesima opera incompiuta.

Oggi è il capodanno scolastico, il primo giorno di scuola. E per me il primo giorno di scuola è quel primo giorno delle superiori. L’ansia, la solitudine, la paura di non piacere, il terrore dei nuovi compagni tutti meglio vestiti e meglio pettinati… e soprattutto un piccione (non una cacca di piccione, un piccione nella sua interezza) che si suicida sulla mia testa, cadendomi addosso dritto da un cornicione, sotto gli occhi increduli dei miei futuri compagni. Praticamente Carrie lo sguardo di satana featuring Gli uccelli di Hitchcock, ma molto più terrificante.

Mi sento comunque di tranquillizzare gli studenti: quel primo giorno, pennuto o meno, conobbi una delle persone che preferisco al mondo (è vero che mi chiama ancora “aminchia” invece di amica, ma è un soprannome che mi sono guadagnata sul campo). D’altra parte quando sento che quel minus habens di Povia vorrebbe avere il becco mi viene un attacco di panico.

 

Standard

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s