il quarterback e la cheerleader

Nel mio sfolgorante curriculum atletico svettano due discipline che ho praticato per qualche tempo: il rugby e il twirling. Ebbene sì, ai tempi delle medie sono stata una majorette, più precisamente una Figlia del po. Con il rugby te le prendi nei denti, ma la mazza colpisce forte sull’autostima. Infatti durante le sfilate c’era sempre qualche compagno che ti sfotteva di brutto e, in effetti, una preadolescente in calzamaglia arancione con addosso una divisa 100% acrilico, 100% antitraspirante è un bersaglio facile, anche a occhi chiusi.

Fatto sta che anni dopo una persona cara mi disse: “tu sei una donna così, un po’ rugbista e un po’ majorette”. Mi ci ritrovo ancora in quella definizione e ci ritrovo anche i miei figli.

Marta prepotente nel gioco, espansionista nel lettone, rissosa a tavola. Marta che grugnisce, gorgheggia e scorreggia tutto insieme. Lei che non la metti in ginocchio nemmeno per gattonare.

Lorenzo che piange perché vuole una macchinina di Marta e viene sgridato perché deve imparare a condividere con la sorella. Lorenzo che in mezzo ai singhiozzi ti spiega che la macchinina la voleva solo perché Marta è piccola e quel giochino lo poteva ingoiare.
Ecco io ho una famiglia così un po’ rugbista e un po’ majorette, solo che la majorette è Lorenzo.
Immagine
qui La tesio in versione Figlia del Po
Advertisements
Standard

2 thoughts on “il quarterback e la cheerleader

  1. murasakinonikki says:

    Anche casa mia è così!!
    Per semplificare: lui è dolce e sensibile, ama la danza e da grande vorrebbe fare lo stilista, o il maestro di danza.
    Lei: è materiale e prepotente, vorrebbe fare karate per uccidere i cattivi e da grande sogna di guidare un treno!!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s