la vita puzza di piedi

I calzini. I calzini mi ossessionano da sempre. A tutti è capitato di perderli, spaiarli, smarrirli nel fondo dei cassetti, darli in pasto alla lavatrice quando le prende quella voglia di qualcosa di buono. Io rasento la patologia e il risultato è una cesta di calze scompagnate e inutilizzabili. Cosa farne? Buttarle non si può, sai mai che la Candy rimetta i suoi peccati e mi restituisca il maltolto. E poi io ci vedo una poesia dietro: una cesta di passi mancati, di sgambetti evitati, di danze sfrenate, di corse dietro i pullman e di baci in punta di piedi. Fatto sta che ho cominciato a creare dei pupazzi e a giocarci con Lorenzo. Sono pupazzi che soffrono di solitudine, con la sindrome dell’abbandono, depressi e malconci. I “life socks”. C’è quello ex-tossico, c’è la calza con qualche smagliatura sul cuore… ognuno con la propria visione del mondo e con il morale rigorosamente sotto i piedi. A Lorenzo piacciono molto, ma io temo che un giorno si impiccheranno con i collant.

Immagine

Immagine

Advertisements
Standard

15 thoughts on “la vita puzza di piedi

  1. Applauso per i “life socks”!!!!!!!! anche io piena di calzini spaiati in una borsa…ma quelli brutti sportivi, bianchi, grigi….insomma non vengono buoni neanche per i tuoi meravigliosi pupazzi! 😉

  2. Gabriella barattia says:

    Bellissimi i pupazzi. Bellissimo il pezzo. Mia figlia seminava calzette: quando passavo l’aspirapolvere se li ingurgitava con rumori atroci…

  3. Uno dei principali benefici ottenuti con la separazione é stata la libertà acquisita di potermi finalmente togliere i calzini a letto e buttarli random dove mi va.
    Senza prendere una randellata …

  4. Quindi mi confermate che i calzini in un certo qual modo hanno sempre a che fare con la separazione? Bene. detto ciò, io enrica li voglio i tuoi pupazzi, sono stupendi, sono piena di calzini spaiati, alcuni anche dell’ ex (dio solo sa perché io li stia conservando???) ma non sono in grado di farli … li vendi? 😀

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s