4 ragioni per cui il mio figlio maschio è indiscutibilmente un maschio

L’entusiasmo scatologico. Gli uomini si vantano della propria cacca. Avete mai sentito dire a una donna: “ho fatto un braccio di scimmia?” oppure “devo andare in bagno, mi sta facendo cucù il curiosone?”. A una donna mai, a un uomo svariate volte. Lorenzo è un narcisista stercorario, chiunque gli venga a tiro dopo l’evacuazione si beccherà il resoconto della medesima, solitamente con la chiosa non ci puoi credere… era gigante! In fondo è lo stesso bambino che a un anno e mezzo si tolse il pannolino, cagò in salotto e mi disse trionfante: “Mamma guadda un sasso grosso!”.
L’attitudine Elephant man. Lorenzo con me ha la leggerezza di un elefante. Stiamo giocando sul letto o per terra e lui mi calpesta letteralmente e con gusto. Se glielo faccio notare mi guarda stizzito e mi dice pure: “Eh, mica l’ho fatto apposta!”. Ed è un classico degli uomini, quello di usare il mio corpo come un materassino da yoga, d’altronde le mie non sono costole ma leve per gomiti.

La sindrome del Minotauro. Ovvero la mia casa è un labirinto. Se io chiedo a Lorenzo di prendermi qualcosa, anche solo di passarmi il pane, lui mi risponde in tempi record: “dov’è?”. Ma come dov’è? dove cazzo vuoi che sia il pane, nella lavatrice? Sono mica Pina Fantozzi innamorata di Abatantuomo io!

Il mantenimento dello status quo. Qualsiasi cosa io proponga a Lorenzo, fosse anche un rave party dei puffi, la sua prima risposta, quella istintiva, è sempre no. Un no che crescendo si moltiplicherà esponenzialmente. Andiamo a convivere? No. Mi presenti  i tuoi? No. Facciamo un figlio? No. Se state scuotendo la testa mentre leggete è perché siete uomini.

Standard

24 thoughts on “4 ragioni per cui il mio figlio maschio è indiscutibilmente un maschio

  1. polpetteSIMO45 says:

    Alberto, ora 33enne, ma sempre “il mi figliolo”, è per lo status quo anche in cucina: io sono molto fantasiosa nei miei elaborati culinari, ma guai se dovessi dichiarare in via preventiva al mio erede una via altenativa nella preparazione – che so’ – di una cotoletta panata: la bollerebbe come immangiabile… Meglio aspettare a svelare le sostituzioni/aggiunte/rielaborazioni a forchette ferme: solo allora se ne potrà ragionare! Unica eccezione le polpette che in casa mia, per definizione, si fanno con qualsiasi ingrediente capiti sottotiro, perfino gli avanzi di minestrone: Alberto lo sa da quando è nato e accetta la “polpettatransformer” come un dogma.

  2. fra says:

    niccolò 5 anni, federico 2, siamo a 3 punti su 4, ancora ci manca entusiasmo escatologico… ma confido nel dio tempo… 🙂

  3. cavallogolooso says:

    la mia ragazza, 43 anni, se la vedi ne dimostra 29, quando smette di essere timida fa arrossire i camionisti e quando si fa a gara a chi dice le schifezze più grosse (e non sto parlando di erotismo) vince sempre.

    In effetti non userebbe la stessa volgarità alla “braccio di scimmia” che hai citato 🙂 Però esistono eccome: ed esistono sempre di più, aggiungo: le nuove generazioni sono un po’ diverse… 🙂 E le ragazze fanno abbastanza schifo come i ragazzi: ad esempio PUZZANO

  4. ai miei figli (6 e 10 anni) grazie al cielo manca l’entusiasmo scatologico, ma su tutto il resto ci siamo. vengono spediti a cercare una cosa e non tornano più, mi calpestano come un asciugamano sulla spiaggia (sono morbida, non mi faccio nemmeno male) e si oppongono per principio a tutto (se siamo fuori non vogliono tornare a casa, se siamo a casa non vogliono uscire, se sono svegli non vogliono dormire, se sono in pigiama non si vogliono vestire, nè vestiti vogliono mettersi il pigiama e via così fino all’infinito). ci aspettano tempi non noiosi!!!

  5. PITTU says:

    la mia bambina 4 anni e 1/2 femmina in tutto e per tutto ha tutte le caratteristiche di cui sopra, quando parla della sua cacca poi la chiama scoglio e chiama chiunque si trovi nei paraggi per fargli ammirare il suo capolavoro… OMG

  6. io ho tre “veramente maschi” in casa… ci sta tutto, braccetto di scimmia compreso 😉 Avrei invece per te del materiale sui “maschioni” che si vantano di essere degli ottimi casalinghi perchè di tanto in tanto fanno una pizza o un po’ di pasta per la famiglia, che montano una lampada in casa o robe così… ma sarebbe tutto ok se non pubblicassero dei post chilometrici su fb per raccogliere lodi. Ovviamente manco una da una donna 🙂

  7. e cosa vogliamo dire del bisogno di fare tutto grosso? bambino grande, ora 6 anni, ha passato mesi e mesi a disegnare su fogli appiccicati tra di loro di lunghezza variabile tra i 3 e i 6 metri, tutto il corridoio insomma ed erano spade, barche, macchine lunghe lungheeeeeee

  8. Miao1951 says:

    Gli uomini non trovano mai le cose… semplicemente perché le donne le nascondono. Per dire, mio papà negli ultimi giorni di vita di mia mamma: “Scusa Noraaa – solo per sapere – dove posso trovare il latte?”

  9. Ho 2 figli maschi e il primo è così (mamma ho fatto un razzoooo!!!! di che, evito di specificarlo). Però trova incredibilmente le cose, cioè faccio millemilavolte prima a chiedere lui che al padre, che non troverebbe manco un elefante in salotto, ovviamente! Il secondo, ancora troppo piccolo, è ancora più maschio del primo…

  10. Miao1951 says:

    Resta da capire perché le donne ci preparino trappole mettendo grossi elefanti in salotto, ma questa è un’altra storia

  11. giordano says:

    Caro Lorenzo

    Spiega alla tua mamma che:
    1. Il tuo “entusiasmo scatologico” probabilmente è anche il risultato di incoraggiamenti all’espulsione ed ovazioni da stadio per ogni tua produzione marrone da lei stessa pronunciate in fase “madre Gianni Morandi”.
    2. La tua “attitudine Elephant man” non è nulla in confronto a ciò che ti toccherà subire quando altre donne, e poi i tuoi stessi figli, ti tratteranno come un vecchio materassone da palestra scolastica : sul quale potersi gettare con gomitate, ginocchiate, calci e pugni. Incuranti del contatto violento anche con porzioni del tuo corpo particolarmente sensibili. Quando saranno i tuoi figli a farlo, tra le loro urla di gioia potrai anche riconoscere le risate e gli incoraggiamenti della loro madre divertita.
    3. La tua “sindrome del Minotauro” è solo il risultato del disordine in cui tua madre ti costringe a vivere. Quando chiederai ad una donna dove ha lasciato qualcosa cui probabilmente tieni molto, se sei fortunato come me, la sua risposta sarà sempre: “Da qualche parte!”
    4. Il tuo tentativo di mantenimento dello status quo… non saprei: credo che dipendesse da noi uomini vivremmo ancora sugli alberi e ci nutriremmo di solo cibo crudo. Ma tutto sommato, forse non sarebbe neanche troppo male.
    5. Tua madre non lo ha fatto, ma sicuramente presto ti accuserà anche di non saper fare più di una cosa alla volta. Quando accadrà ti consiglio di risponderle con una semplice argomentazione pseudosofistica ma assolutamente fondata nonchè efficace: “Mamma tu non sei in grado di fare meno di 25 cose alla volta!”

  12. Sei un genio!
    Mancherebbe soltanto una caratteristica dichiarata anche dal padre di mio figlio. L’essere “basic”.
    Mio figlio (e mio marito e mio padre e qualsiasi altro essere vivente di sesso maschile, cane compreso) sono lineari come il righello di scuola di mia figlia che va da zero a dodici. O sono felici. O sono arrabbiati.
    E se sono felici ridono e cantano e saltellano.
    Se sono arrabbiati urlano, mettono il muso, ululano.
    Semplice, non complesso, lineare!
    Beati loro …
    Grande Enrica!

  13. Anche al mio cucciolo (3 anni) si addicono tutti i punti…. tranne il primo, visto che di fare la cacca fuori dal pannolo non ne vuole sapere. In compenso io sono un portatore sano di orgoglio per quanto produco. Complimenti per il blog. Roberto

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s