L’educazione sentimentale di una trentenne: tutta colpa di André e di Alanis Morissette

Inizia tutto con Devilman, hai tre o quattro anni ma quando c’è lui baci lo schermo e canti Davilman grande uomo diavolo, come un angioletto su nel cielo volerai se ti innamorerai. Un diavolo caduto che cambia per amore, si comincia bene. Poi Lady Oscar nuda con André, André nudo con la benda sull’occhio, un po’ principe un po’ Capitan Harlock. E tu pensi che l’amore sia questo: spogliarsi in un prato sotto una coperta di capelli biondi. I bigliettini ti vuoi mettere con me: sì no forse. Il picciolo della mela girato su se stesso dicendo l’alfabeto fino a quando si rompe. A te piace Andrea, ma il picciolo non si rompe mai al primo giro. Mi fischiano le orecchie, dimmi un numero: 8. abcdefgh… ma noooo h, non conosco nessuno che abbia un nome che inizi per h. Nessuno può mettere baby in un angolo. Pretty woman, Pretty in pink e la gran culo di Cenerentola. Sposerò Simon Le bon il sabato pomeriggio. Ti ha baciata? Se ti bacia con gli occhi chiusi vuol dire che ti ama. E poi le grandi scelte: Dylan o Brandon? Dylan. Robbie o Mark? Robbie. I succhiotti, gli inutili succhiotti sul collo, il marchio dell’amore. Le cassettine e le dediche alla radio. MTV quando non c’erano ancora solo ragazzine incinte. MTV quando non avevi ancora fatto nulla per rimanere incinta. Ascolti i Nirvana ma ti commuovi con i video di Bon Jovi. Leggi Opinioni di un clown, riscrivi pezzi sul diario. Leggi il giovane Holden, riscrivi pezzi sul diario. Scrivi, scrivi un sacco, pagine arate a inchiostro, filari di parole. Fai quello per cui potresti rimanere incinta. Ti hanno detto di aspettare il grande amore, ma anche i piccoli non sono male e fanno diventare grande te. Le telefonate con il cuore in gola «Buongiorno signora sono Enrica, c’è Simone?» e Simone non c’è mai. E forse la signora non sa nemmeno esattamente chi è Enrica. Alla fine chiami e, se non risponde lui, attacchi. A volte ti fai male, a volte fai male tu. What’s up dei 4 non blondes cantata squarciagola, poi sei in macchina con Alanis Morissette e guida lei, pensi che la tua vita andrebbe meglio se avessi la felpa e i pantaloni di Natalie Imbruglia in Torn. I messaggi, messaggi come molliche di pane per trovarsi a notte fonda. Trovarsi e perdersi.

 

Sono passati quindici anni, ma se hai una mela in mano non puoi non girare il picciolo dicendo l’alfabeto.

Immagine

 

Advertisements
Standard

118 thoughts on “L’educazione sentimentale di una trentenne: tutta colpa di André e di Alanis Morissette

  1. Enrica madonna riconscersi (quasi) sempre nelle tue parole (non essendo madre mi mancano il decalogo dei baci dei figlioli ma spero di recuperare con i baci della pinola mia nipote, che per ora fa ciao al mondo e rifiuta di baciare solo così,per sfregio)
    Non c’è una singola cosa che non faccia parte del mio vissuto…e in effetti se avessi avuto felpa e pantaloni della Natalie in Torn chissà cosa sarebbe successo 😀
    Grazie perché il tuo blog è IL balsamo per il cuore e la mente troppo spesso oppressi da brutture ma anche rotture di c… non indifferenti
    Buona serata!
    Lou

    p.s.: Dylan e Robbie tutta la vita

  2. chiara (quasi 37enne) says:

    incredibile, sono io! sei la prima che conosco che ha visto devil man (e se ne era innamorata, propro come me!)
    sotto NO nel bigliettino che mi è arrivato in prima media c’era scritto “Ma almeno rimaniamo amici?
    grazie grazie grazie

    • serena says:

      Io avevo il crystall ball rosso. Ho fatto una bolla e non so come ma si é attaccata al soffitto.
      Non sono riuscita a staccarla da sola con la scopa e ho dovuto autodenunciarmi a mia madre.
      Nel dubbio ho preso una sberla preventiva per l’eventuale macchia.

      • a rileggerli adesso sembrerebbero i libretti della messa!
        parliamo però dei fotoromanzi, dove c’era una brufolosa Micaela Ramazzotti e un improbabile Attilio Fontana!

  3. Ali.D says:

    Si, tutto. Tranne l’outfit della imbruglia : a quelle normali, nella vita vera, difficilmente una felpa oversize, niente trucco e quel taglio li donano un grande allure 😉

  4. wonder says:

    … abbiamo la stessa etá io e te…

    cmq la mia vita sarebbe andata meglio se avessi avuto la felpa i pantaloni e il TAGLIO DI CAPELLI di Natalie Imbruglia… ma io sono indomabilmente riccia!

  5. serena says:

    La smemoranda su cui scrivere le frasi di jim morrison, su cui incollare la pubblicitá degli swatch, su cui scrivere dediche e testi integrali di canzoni dei guns n’ roses… a fine anno la mia era alta il doppio, al pari del libro di lettere.

    Mi ci impegnavo veramente…

    Magari se mi impegnavo di meno nel 96 non mi bocciavano…

  6. Pingback: 10 assurde prove d’amore di una fanciulla degli anni Novanta - Blogmamma.it

  7. 04071970 says:

    Io che ho 41 anni Devilman non l’ho mai visto buaaa buaaa buaaa.
    Il mio idolo allora, e ora, era capitan Harlock, scrutavo spesso il cielo sperando che un giorno venisse a rapirmi, e il fatto che lui non sia mai arrivato mi ha fatto smettere di credere al principe azzurro, e ho sempre invidiato molto Giordie, che ne aveva due di spasimanti tra cui poter scegliere!
    Mi ritrovo in quasi tutto il resto, che botta però questo ritorno al passato…..
    Vorrei chiedere alla mia “piccola” figliola quasi 14enne di descrivermi la sua educazione sentimentale per vedere quanto è diversa dalla nostra, per capire se picciuoli di mela, linguette di lattine e targhe reggono ancora!
    Stasera quando aprirà la sua coca spierò quante volte piega la linguetta 🙂

  8. cc says:

    Beh, io capisco che probabilmente faccio cadere il livello medio dei commenti, ma il sogno di assomigliare alla ragazzetta dei video degli aerosmith? Mi riferisco a quella di cryin’, quella che, lasciata dal ragazzo, dapprima fa completare il tatuaggio del cuore che divideva con il suo ex, poi si fa il piecing all’ombelico, poi si butta dal ponte inscenando un finto suicidio. La sua vita continua accanto all’ amica del cuore Liv tayler, la cui bellezza annienterebbe una qualunque miss universo, ma lei no, non sfigura… Nel deserto i suoi capelli sono lucidi, vaporosi e meravigliosamente screziati, che manco in una pubblicità della panten-lisci-effetto-seta. Lei, cara la mia Enrica, possiede le dr marteens, che porta con disinvoltura con un vestitino leggero, senza alcun effetto tronchetto della felicità. Una così bisognerebbe bandirla da un qualunque fotogramma che possa essere intercettato da un’adolescente. Altro che bollino rosso e parental control. Una così non può che elevare all’ennesima potenza i deficit di autostima di una teen, ma se ci penso bene, fa nascere dei dubbi di adeguatezza anche oggi, ad una me stessa di 40 anni. Che dire, i was cryin’ when i met you, now i’m tryin’ to forget you.

  9. A me piacevano i Cavalieri dello Zodiaco (ma adesso sospetto che fossero tutti gay). E Fersen. Decisamente ed eternamente Fersen. E poi Dylan, certo, che aveva 40 anni ma per contratto doveva fare il sedicenne. Che fine avrà fatto Dylan? Sui diari però scrivevo frasi di Che Guevara, come “Essere duri senza mai perdere la tenerezza”, che se la rileggo adesso, vari anni e un figlio più tardi, mi fa pensare a qualcosa di sconcio. What’s App, invece, ho dovuto smettere di ascoltarla quando il mio ragazzo batterista di un tempo mi ha frullato il cuore e se l’è bevuto in un bicchiere da frappé. La suonava sempre col suo gruppo, capite? In quei pub di provincia con le panche di legno e una carta delle birre che si esauriva con la lettera c (Ceres e Corona). Non la sento da allora, mi sa.

  10. manuela says:

    Siamo amiche io e te vero?,no perchè altrimenti non mi spiego “le cose in comune”…già inizi con Devilman, che conosciamo forse io, te e la prima che ha lasciato il commento, ma soprattutto lo amavo tantissimo!!!!…comunque sì. Giro il picciolo della mela anche quando la pulisco ai miei figli.!!!!!

  11. Ingenuetà says:

    Uh, non conoscevo né il picciolodimela né la linguettacocacola….forse per quello il primo fidanzatino è arrivato tardi??
    I miei primi amori, in ordine cronologico: Capitan Harlock, Terence e Andrè. E devo dire che tutti i miei amori successivi sono stati bruni e capelloni.

  12. Angy says:

    Tu vivi nella mia testa! Sarà che siamo coetanee e quindi mi riconosco! Adorabile.
    Sempre devota
    Una tua fan FFF !
    Angy 😊

  13. Luca says:

    Complimenti per come scrivi, sei veramente brava, non mi perdo mai un racconto. Noi maschietti si andava in in fissa per Lamu, Lady Oscar, Fujiko Mine e Margo.

  14. Devil man mi manca tutto il resto..celo:-) Dylan assolutamente e cavolo Torn …mi stavo quasi dimenticando..
    Ora mi tocca andare su spotify e recuperarla.

  15. ing.francesca says:

    sei sempre meravigliosa nel rievocare questi ricordi indelebili che naturalmente condivido (io, brenda e kelly avevamo la stessa età all’epoca della prima messa in onda del telefilm!!), ma devo aggiungere il mio top: la pubblicità della Sampellegrino! “….è l’aranciata della prima volta, la prima volta che ti senti grande”
    mi commuovo ancora oggi se la canto…..

  16. Pingback: Il meglio della settimana #11 | Ma la notte no!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s